Teatro Arsenale

luogo

Teatro Arsenale
via Cesare Correnti, 11 - 20123 Milano
Sito web
https://www.teatroarsenale.it/
Categoria

Data

30 Ott 2021
Expired!

Ora

21:00

costo

€12,00

rassegna - festival

Prima della sesta estinzione di massa

Musica Maestro

30 ottobre 2021 – ore 21.00

Musica Maestro

di e con Auriga Teatro: Veronica Del Vecchio, Lorenzo Marchi, Andrea Tettamanti; Orchestra d’archi MusicArte, Direttore M° Roberto Scordia

Un concerto di musica classica tragicomico, un’ora di risate in cui il pubblico non è più semplice spettatore, ma diventa co-protagonista. Un viaggio nella musica e nel teatro, tra mondi immaginari, direttori d’orchestra ciarlatani, improvvisati ballerini, impavidi musicisti e aspiranti cantanti.

_____

Il sipario si apre. C’è un’orchestra, come in ogni concerto tradizionale.

Ci sono anche degli ospiti, come in ogni concerto che si rispetti.

Il Direttore agita la bacchetta e gli orchestrali iniziano a suonare: violini e violoncelli, viole e contrabbassi.

I tre ospiti della serata attendono con impazienza il loro momento per sfoderare le loro doti di eccellenti musicisti, cantanti e persino ballerini. Ma non tutto andrà per il verso giusto, tra rovinosi fallimenti, gag esilaranti e imprevedibili colpi di scena.

Il risultato è un concerto di musica classica tragicomico, come non se ne sono mai visti; Un’ora di risate e divertimento in cui il pubblico non è più semplice spettatore, ma diventa co-protagonista della serata.

Uno spettacolo unico nel suo genere, che rompe ogni schema convenzionale, abbatte le distanze tra attori e spettatori e riunisce diverse tipologie di pubblico: dagli appassionati di musica classica, agli amanti del teatro, catturando anche chi è sempre stato estraneo a questi mondi.

Un viaggio nella musica e nel teatro, tra mondi immaginari, direttori d’orchestra ciarlatani, improvvisati ballerini, impavidi musicisti e aspiranti cantanti. Tre sfrontati personaggi coinvolgeranno il pubblico in una serata surreale, per un’esperienza teatrale e musicale, interattiva, comica e originale.

E dunque che lo spettacolo abbia inizio … Musica Maestro!

Attori: Veronica Del Vecchio, Lorenzo Marchi, Andrea Tettamanti; Direttore d’Orchestra: M° Roberto Scordia; Orchestra d’archi MusicArte: 10 orchestrali in formazione standard: 5 violini, 2 viole, 2 violoncelli, 1 contrabbasso (numero variabile da 6 a 15 per particolari esigenze).

Durata spettacolo: 75 minuti

Regia: Auriga Teatro

Genere: musica classica, clownerie, visual comedy, interazione con il pubblico; adatto a ogni tipo di pubblico e rappresentabile all’aperto o al chiuso.

PROGRAMMA:

W.A. Mozart: Allegro da Eine kleine nachtmusik

J.Strauss: Pizzicato Polka

W.A. Mozart: Allegro vivace da “Quartetto k80”

E. Piaf: Je ne regrette rien

J. Strauss: Neue Pizzicato Polka

L v. Beethoven: Allegro con brio (da “Sinfonia n.5”);

L. Boccherini: Minuetto

Aphex Twin: Jynweythek Ylow

A. Dvorak: Humoresque

D. Shostakovich: Valzer n.2

J. Strauss: Radetzky March

___

AURIGA TEATRO

La compagnia Auriga Teatro nasce nel 2018 da un’idea di Andrea Tettamanti, Veronica Del Vecchio e Lorenzo Marchi: attori, clown e artisti di strada. Già attivi nel mondo dello spettacolo dal vivo rispettivamente dal 2001, 2014 e 2012, e con un comune passato di formazione professionale presso la Scuola Teatro Arsenale (metodo Jacques Lecoq) di Milano, decidono di unirsi per dare vita ad una nuova realtà teatrale che possa unire e valorizzare le singole esperienze, e che al contempo permetta di promuovere un teatro che parli all’anima, celebri il potere della risata, risvegli l’entusiasmo e il senso di meraviglia e permetta di riscoprire il fanciullo che vive in ognuno di noi. Da loro incontro nasce così la compagnia, le cui produzioni si focalizzano soprattutto sul clown, quale metafora di bellezza e fragilità umana, sul teatro ragazzi, il teatro di figura e il teatro di strada. Quest’ultimo è inteso anche come mezzo per portare gli spettacoli in ambienti urbani e naturali, al fine di trasformarli in palcoscenici estemporanei, rendere l’arte accessibile a tutti e riscoprire gli spazi pubblici come luoghi di incontro, scambio e scoperta. Per raggiungere questo obiettivo la compagnia ha organizzato o collaborato nell’organizzazione di due rassegne: Artisti di strada a Porto Ceresio ( 2017 e 2019) e Moltrasio Busker Festival (dal 2020). Punto cardine della compagnia è anche il teatro interattivo per una dimensione umana dello spettacolo. Un teatro che sia vicino allo spettatore e che attraverso l’interazione, il dialogo e il coinvolgimento diretto dello spettatore, permetta al pubblico di riconoscersi, sentirsi partecipe, protagonista e co-creatore dello spettacolo stesso. Ad oggi la compagnia è attiva a livello nazionale e internazionale con i suoi spettacoli. Poiché crede nel potere della condivisione e della diversità, collabora inoltre con diversi artisti e realtà nella creazione di spettacoli multidisciplinari, frutto di contaminazioni, intrecci ed esplorazioni di linguaggi e percorsi differenti. Alcune delle nostre collaborazioni vantano l’artista e regista svizzero Tom Greder con il suo spettacolo Panorama Kino Theatre, l’attrice e formatrice Paui Galli della compagnia Gaidaros Teatro e l’attrice, danzatrice e coreografa Francesca Cervellino del Collettivo Kun nello spettacolo “Il Correre dell’Anno”, Roberta Sciortino, attrice e formatrice e Romina Concha, fisarmonicista nello spettacolo di teatro maschera di Lorenzo Marchi “Lùmina” e l’associazione Allincirco con laboratori e workshop per bambini e ragazzi. Dal 2019 la compagnia collabora con il M° Roberto Scordia e l’Orchestra MusicArte di Luvinate (VA) per lo spettacolo “Musica Maestro- concerto tragicomico”, spettacolo finalista al Premio Takimiri e vincitore del Premio Giuria dei Bambini del Premio Takimiri 2021.

_____

Andrea Tettamanti

Artista di strada, clown, attore. Nel 2001 inizia la sua carriera artistica come artista di strada e si appassiona alla disciplina circense di equilibrismo su corda molle che studia presso la scuola Cirko Vertigo con Arian Miluka a Torino. Approfondisce in seguito studiando con Jenny Rombai e Stefano di Renzo. Studia scenografia all’Accademia di Belle Arti di Brera (Milano). Nel 2004 si iscrive alla Scuola Teatro Arsenale (metodo Jacques Lecoq) di Milano, dove studia con gli insegnanti Marina Spreafico, Kuniaki Ida e Annig Raimondi e si diploma nel 2005. Approfondisce poi lo studio del clown diplomandosi nel 2011 al Nouveau Clown Institute di Jango Edwards a Barcellona, dove studia con diversi insegnanti tra cui Grada Peskens, Virginia Imaz, Michael Swatosch, Laura Herts e Tom Greder. Con quest’ultimo approfondirà ulteriormente lo studio del clown seguendo il workshop Finding Comedy nel 2011 e nel 2018. Dal 2001 ha prodotto spettacoli di clown, circo, teatro, teatro di strada e diversi numeri di cabaret. Dal 2015 si esibisce in duo con Veronica Del Vecchio presso festival, teatri, rassegne, piazze ed eventi a livello nazionale e internazionale. Le produzioni della coppia artistica si focalizzano soprattutto sul clown e sul teatro interattivo. Negli anni ha tenuto diversi workshop e corsi di teatro, clown e circo per bambini, ragazzi e adulti presso scuole e realtà educative, anche in collaborazione con Allincirco, Scuola di Arti Acrobatiche Circensi. Come attore, oltre ai suoi spettacoli, collabora con diverse realtà teatrali e circensi che si occupano di teatro ragazzi e bambini. Nel 2018 è co-fondatore della compagnia Auriga Teatro, con la quale crea e produce spettacoli di teatro, teatro di figura, clown e teatro di strada e organizza piccole rassegne di teatro di strada. Dal 2019 collaborat con Tom Greder nel suo spettacolo Panorama Kino Theatre. Collabora anche con l’Orchestra Musicarte e il M° Roberto Scordia nello spettacolo multidisciplinare “Musica Maestro-concerto tragicomico”, finalista al Premio Takimiri e vincitore del Premio Giuria dei Bambini del Premio Takimiri 2021.

Veronica Del Vecchio

Attrice, clown, artista di strada e autrice. Si forma presso la Scuola Teatro Arsenale di Milano (metodo Jacques Lecoq) dove studia con gli insegnanti Marina Spreafico, Kuniaki Ida e Giovanni Calò. Dopo il diploma conseguito nel 2018 decide di approfondire l’arte del clown studiando con Tom Greder (Finding comedy workshop, 2018), Fraser Hooper (2019) e Joanna Bassi (Les enfants de la parodie workshop, 2021). Dal 2015 lavora nel mondo dello spettacolo. Insieme ad Andrea Tettamanti forma una coppia artistica le cui produzioni si focalizzano soprattutto sul clown e sul teatro interattivo. Insieme si esibiscono presso teatri, festival, rassegne ed eventi a livello nazionale e internazionale. Nel 2018 è co-fondatrice della compagnia Auriga Teatro, con la quale crea e produce spettacoli di teatro, teatro di figura, clown e teatro di strada. Come attrice, oltre ai suoi spettacoli, ha recitato in vari spettacoli teatrali e performance, collaborando con differenti realtà e artisti. Collabora inoltre in qualità di formatrice con l’associazione Allincirco. Dal 2019 collabora con l’artista e regista svizzero Tom Greder e il suo team internazionale nello spettacolo “Panorama Kino Theatre”. Collabora anche con l’Orchestra MusicArte e il M° Roberto Scordia in “Musica Maestro-concerto tragicomico”, spettacolo finalista al Premio Takimiri e vincitore del Premio Giuria dei Bambini del Premio Takimiri 2021. Dal 2020 è Direttrice artistica del Moltrasio Buskers Festival, rassegna di teatro e arte di strada. Parallelamente al lavoro teatrale, è autrice per l’editore Tralerighe libri con l’opera “Reduce di Cefalonia”.

Lorenzo Marchi

Attore, clown, artista di strada. Attratto dal mondo del circo e dell’arte di strada inizia a studiare il teatro seguendo workshop di clown con Paolo Nani, Emmanuel Lavallée e commedia dell’arte con Carlo Boso. Nel 2017 si diploma al Scuola Teatro Arsenale (metodo Jacques Lecoq) dove studia con Marina Spreafico, Kuniaki Ida e Giovanni Calò. Dopo il diploma approfondisce lo studio della voce con Annig Raimondi e il clown con Tom Greder (Finding comedy workshop, 2018), Fraser Hooper (2019) e Joanna Bassi (Les enfants de la parodie, 2021). Dal 2012 di esibisce come artista di strada con il suo spettacolo “PamPam Show” come clown, mimo e giocoliere presso piazze, cabaret, eventi e festival a livello nazionale. Nel 2018, insieme a Lucia Metzger, vince il primo premio del concorso “Creatività Giovanile” di Gaggiano (MI) con il numero “Pantomima ad alta quota”, un numero di clown e mimo. Nel 2018 è co-fondatore della compagnia Auriga Teatro. Dal 2019 collabora con l’Orchestra MusicArte e il M° Roberto Scordia in “Musica Maestro-concerto tragicomico”, spettacolo finalista al Premio Takimiri e vincitore del Premio Giuria dei Bambini del Premio Takimiri 2021. Nel 2020 si occupa della direzione artistica del festival teatrale “Sogni all’Aria Aperta” di Intrecci Teatrali a Bisuschio (VA). Nel 2021, insieme a Roberta Sciortino, attrice, e Romina Concha, musicista, crea “Lùmina”spettacolo di teatro maschera, di cui ha curato la regia e la creazione delle maschere.

ORCHESTRA MUSICARTE

È oggi una delle più apprezzate e attive orchestre del panorama culturale varesino. Oltre ad esibirsi in importanti stagioni concertistiche nazionali e internazionali, sostiene dal 2008 consecutivamente la stagione concertistica “MusicArte festival” di Luvinate, suscitando consensi ed apprezzamenti unanimi da parte di pubblico e critica, e vantando collaborazioni eccellenti come con i pianisti Roberto Plano, Alberto Miodini, il violinista Guido Rimonda, i violoncellisti Giuseppe Ettore, la soprano Francesca Lombardi Mazzulli ed esibendosi nei più importanti luoghi d’arte del territorio tra cui l’Eremo di Santa Caterina del Sasso di Leggiuno, il Santuario “Santa Maria del Monte” del Sacro Monte di Varese, la canonica di Brezzo di Bedero. Dal 2017 è protagonista anche del “Maccagno Lake Festival”.

M° Roberto Scordia

Violinista e Direttore d’orchestra, si è imposto al grande pubblico come primo violino e direttore artistico dell’orchestra “MusicArte” e dell’omonima Associazione. Dopo il conseguimento del diploma di violino presso il Conservatorio ISSM “F.Vittadini” di Pavia, con la guida del M° Guido Rimonda, si è formato anche con importanti musicisti e didatti tra cui Felice Cusano, il celeberrimo Ruggiero Ricci e Pier Narciso Masi. Con la propria orchestra ha entusiasmato pubblico e critica nei numerosi appuntamenti della stagione concertistica “MusicArte Festival Luvinate”, oggi arrivata alla dodicesima edizione. Nella sua carriera può vantare collaborazioni eccellenti come con i pianisti Roberto Plano, Alberto Miodini, il clarinettista Denis Zanchetta, il chitarrista Maurizio Preda. Violinista dell’Orchestra “Camerata Ducale” di Torino, ha collaborato con numerose altre formazioni orchestrali tra cui l’Orchestra “Alessandro Rolla” e l’Orchestra “F.J.Haydn”. Ha suonato il quartetto Brahms op 25 n 1 con il celebre pianista Pier Narciso Masi, che lo ha definito alla stampa: “Musicista di primissimo livello”. Dal 1998 ad oggi ha sostenuto più di cinquecento concerti in diverse formazioni cameristiche ed ensembles strumentali, esibendosi in duo con pianoforte, con clavicembalo, con chitarra, trio d’archi, quartetto d’archi etc. in numerose rassegne musicali in Italia e all’estero. Per l’RSI 2 (Radio Svizzera Italiana) ha suonato in qualità di solista “L’Inverno” dalle Quattro stagioni di A.Vivaldi. Ha inoltre al suo attivo incisioni per l’etichetta “Bongiovanni”. Nella sua carriera didattica, tra le numerosissime cattedre ricoperte, è stato assistente del M° Guido Rimonda, ha insegnato per “Accademia Internazionale Lago di Monate – Accademia Musicale Varesina”, nonché è fondatore dell’Accademia MusicArte di Luvinate e Maccagno (VA). È inoltre docente di musica e violino presso l’Istituto “Leonardo da Vinci” di Lugano.

lascia un commento

Il tuo feedback è prezioso. Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.

attendi...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: