Attore ed editore

Compiuti studi classici al liceo, si diploma nel 1994 all’Accademia Progetto Anabasi a Milano; continua gli studi con Kuniaki Ida per un successivo anno di perfezionamento. Nel 1995 è tra i fondatori di HoopoeLaboratorio permanente di ricerca teatrale coordinato e diretto da Mamadou Dioume, con il quale collabora fino al 1998.

Comincia a lavorare come scritturato nel teatro di ricerca nel 1997 diretto fra gli altri da Marco Baliani, Renato Carpentieri e Pierpaolo Sepe prediligendo drammaturgie contemporanee e versioni critiche e riscritture dei classici. Nel 1998 debutta sul grande schermo diretto da Ermanno Olmi con cui vince un premio di interpretazione come miglior attore al FIFA – Festival International du Film d’Amour.

Dal 2005 dirige e coordina le attività dell’Archivio Giuseppe Ajmone, ente che si occupa della conservazione della memoria dello scomparso (1923-2005) pittore.

Nel 2014 fonda la casa editrice Controfibra e il trimestrale Foyer – il foyer è tutto del teatro, free press di informazione sullo spettacolo dal vivo.

All’Arsenale cura le pubblicazioni di Arsenale Edizioni.