Un corpo in pezzi - 9 donne

di AA. VV.

Le 9 donne: la donna Sabina - la donna Prigioniera della Bibbia - Santa Caterina di Alessandria - Caterina la strega - Enrichetta Caracciolo, garibaldina - Cleonice Tommasetti, partigiana – una moglie anonima – Teresa Caporale – Piccarda Donati

 

 

           E’ qualche millennio che nella nostra zona di mondo la donna viene ‘violentata’. Cioè si esercita su di lei ogni genere di potere. Al di là dell’azione primaria di brutale violenza carnale, le altre violenze sono raffinatamente culturali. Clausura forzata, o al contrario obbligo di abbandono della clausura scelta; ruoli sociali imposti, e decantati come belli e poetici; lavori doppi e tripli (il contemporaneo multitasking dell’asservimento linguistico) spacciati per dovere e addirittura piacere… ecc. Ma soprattutto la violenza è stata sempre esercitata contro la donna colta e intellettualmente forte. Contro queste donne, laiche o religiose, scienziate o artiste, si sono scatenate le atrocità peggiori.

          E’ però interessante evidenziare come millenni di questo stato delle cose non abbiano prodotto l’effetto desiderato. La donna ha sempre trovato il modo di sfuggire alla violenza esercitata su di lei, ha trovato il modo di dribblare imposizioni e capestri, essendo sempre propositiva e creativa, pur senza mutuare il comportamento maschile. La lunga oppressione l’ha rafforzata, ne ha sviluppato capacità e fantasia, l’ha confermata come motore positivo del mondo.

          E’ a lei infatti che la natura ha affidato la maggior parte del compito di riprodursi, e così la donna ha sempre trovato, quotidianamente, artisticamente, culturalmente il modo di essere dalla parte della vita, della gioia della vita, contro e a discapito di un’assidua e violenta azione di morte.

          9 donne, dall’antichità ad oggi, ci conducono attraverso un percorso panoramico della loro esperienza millenaria, e ci invitano a prenderle ad esempio, per un futuro migliore in cui la libertà sia intesa come sviluppo armonico di quello che ciascuno di noi è, nell’unicità che lo distingue e gli dà il suo posto e il suo ruolo sulla terra.

          Ci invitano a ricomporne ‘il corpo in pezzi’ consegnatoci dalla brutalità degli ultimi millenni.

          Le 9 donne: la donna Sabina - la donna Prigioniera della Bibbia - Santa Caterina di Alessandria -  Caterina la strega - Enrichetta Caracciolo, garibaldina -  Cleonice Tommasetti, partigiana – una moglie anonima – Teresa Caporale – Piccarda Donati

          Per finire: un esempio di contro-violenza sugli uomini

testi
Tito Livio, Deuteronomio, Iacopo da Varazze, Franco Fava, Kris Celsi Gallo, you tube, Dante Troisi, Dante Alighieri, Marziale

con
Vincenzo Paladino, Valentina Rho, Marina Spreafico