Scenografie portatili

performance

Scenografie portatili è la fase finale, pubblica, dell'omonimo workshop che ha avuto luogo all'Arsenale.

Dal libro Scenografie portatili (ed. LetteraVentidue):
presentare il progetto parte seconda: le performance finali
          Ultima fase, la presentazione pubblica delle strutture in movimento. Con il rinforzo di tre attori, gli studenti (di cui alcuni intanto si sono rivelati già attori a loro volta e altri musicisti) hanno affrontato il pubblico mostrando, in un contesto spettacolare, le loro forme in movimento. Alla fine del processo quindi hanno parlato corpi e forme in movimento ritrovando il silenzio dell’inizio.
          Due le performance effettuate: la prima all’Arsenale, luogo fisico del seminario. La seconda allo Spazio Patio della Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano. Qui la performance ha cambiato forma, in accordo con il luogo, e si è trasformata in una mostra in movimento.

che cosa ‘ hanno raccontato’ le nostre performance?
          Più sopra dicevo che il tema di fondo del teatro è sempre un racconto. Nelle nostre performance ci siamo fermati alle porte del racconto: abbiamo scoperto delle forme dinamiche, le abbiamo messe in moto, ma nulla sappiamo del loro uso. Abbiamo dunque invitato il pubblico ad immaginarsi autore. Quello che presentiamo mette in moto la fantasia? Offre degli spunti alla creazione?

 

docenti workshop
Renato Aiminio, Arnaldo Arnaldi, Daniele Bagatti, Claudio Cerra, Lella Diaz, Vittorio Fiore, Pierluigi Salvadeo, Marina Spreafico

performance a cura di 
Marina Spreafico

con le opere di (anche performer)
Claudia Accetta, Roberta Alì, Stefania Apuzzo, Sofia Badessi, Marta Barbieri, Carmela Basile, Federcia Benedetti, Ruben Bosetti, Filippo Bottini, Livia Condorelli, Sofia Coutscoucos, Carlo Alberto Cusinati, Giulia Curti, Brunella De Laurentis, Clara Fayer, Luisa Ferracane, Maria Cristina Fiore, Celina Frescaroli, Alessandra Garrubba, Chiara Giordano, Veronica Julita, Marzia Laini, Marco Leonardi, Rosanna Leonardi, Raffaella Menchetti, Giulia Parascandolo, Federica Perrini, Silvia Piana, Alberto Pievani, Michela Pradella, Ludovica Riva, Virginia Roldan, Riccardo Rossi, Deborah Sanzaro, Flavio Saraceni, Beatrice Tamà, Chiara Tirone, Francesca Tozzi, Sara Tusberti, Stella Viglianisi

e con gli attori
Giovanni Di Piano, Sara Genini, Tiberio Ghitti, Safia Kerfa

luci
Christian Laface