Per Edward Gordon Craig

a cura di Marina Spreafico

Performance

ispirata ai materiali prodotti dagli studenti del corso di Scenografia e Spazi della Rappresentazione del Politecnico di Milano in seguito agli studi e alle ricostruzioni dei principali studi scenografici di Gordon Craig - docente Pierluigi Salvadeo

Gordon Craig (1872 - 1966) è una figura miliare nella storia della riforma teatrale del '900 per l'apporto rivoluzionario dei suoi contributi teorici. Con Gordon Craig la figura del regista assume una specificità professionale nel senso moderno del termine, accentrando su di sé la responsabilità dell'intera rappresentazione. I suoi scritti, ormai introvabili in italiano, rivelano la sua profonda conoscenza del teatro e l’intuizione del futuro propria dei grandi innovatori. 

in collaborazione:

Teatro Arsenale, Scuola Teatro Arsenale, Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano

a cura di
Marina Spreafico

con Arsenale-lab 2014
Sophie Bonardi, Sara Genini, Tiberio Ghitti, Flavio Ginocchio, Serena Gotti, Safia Kerfa, Thalia Koundourakis, Giulia Romana Melis, Maria Cristina Pellegrini, Carlotta Tosoni, Ida Treggiari