La cantatrice calva & C.: La ragazza da marito, Il maestro, Il salone dell'automobile

di Eugène Ionesco

Eugène Ionesco in 4 pezzi: accanto alla sua pièce più famosa, tre atti unici tra i meno frequentati del suo teatro. Un esilarante percorso attraverso un mondo irrimediabilmente compromesso , ormai sospeso sull'orlo della dissoluzione. Un'ironia feroce, dietro la quale si nasconde la lucidissima visione di quello che è stato a lungo considerato l'autore simbolo del cosiddetto "teatro dell'assurdo".

traduzione ideazione e regia
Marina Spreafico

con
Marino Campanaro, Maria Eugenia D'Aquino, Mario Ficarazzo, Paui Galli, Riccardo Magherini, Annig Raimondi, Franco Sangermano

e Arsenale-lab 2010
Gianpaolo Albasini, Anna Ave, Miriam Baroncelli, Giulia Bellani, Emanuele Boellis, Barbara Bovoli, Manuela Castelli, Gaelle De Rauglaudre, Julia Filippo, Maria Cristina Geninazzi, Desy Gialuz, Rossana Maiello, Maria Grazia Manzotti, Serena Marrone, Lorenzo Menicucci, Andrea Mogliera, Jessica Moia, Lisa Moras, Aldo Mori Matos, Marco Pezza, Francesco Maria Rovere, Giulia Scudeletti, Patricia Helena Soso, Davide Jacopo Tosetto, Alexandre Vella, Tommaso Vittozzi, Irene Laura Zucchinelli

spazio scenico
Massimo Scheurer

oggetti di scena
Ambra Rinaldo

costumi
Maria Eugenia D'Aquino e Sartoria Farioli

sonorizzazione musicale
Walter Prati

disegno luci
Fulvio Michelazzi

disegno della Cantatrice
Marco Zanini