Fantasia Tardieu

di Jean Tardieu

Lo spettacolo, composto da brevi pièces e da due brani della vasta produzione letteraria di Tardieu, si può definire, con le parole dello stesso autore, come "una soffitta, dove sono accatastati in apparente disordine, tanti momenti di vita; una gran confusione, vista dal buco della serratura o sbirciando dalla porta appena socchiusa; ma dove basta entrare senza paure per ritrovare volti, situazioni, suoni, immagini..."

sinossi:
Introduzione
Il nome di Tardieu
Finite le vostre frasi
Una sonata per tre
Intermezzo
Oswaldo e Zenaide
L'homme qui n'y comprend rien
Conversazione sinfonietta

traduzione
Federica Locatelli

adattamento e regia
Marina Spreafico

con
Giovanni Di Piano, Claudia Lawrence

e Arsenale-lab 2015
Annalisa Boscarino, Ambra Falcone, Gianfilippo Falsina, Alessandro Fella, Pietro Ferreri, Barbara Gerini, Riccardo Lai, Daniele Livio, Matteo Loglisci, Raffaella Menchetti, Cecilia Molardi, Fuyuko Morimura, Alberto Pedruzzi, Isabella Bert Sambo, Silvia Sulis, Aaron Zaretti

costumi
Lella Diaz

assistente ai costumi
Alessia Donnini

luci
Christian Laface